Chi investe nel bambù gigante: una nuova intervista

Chi investe nel bambù gigante: una nuova intervista

Conosciamo i soci di Alma Bamboo

Terzo appuntamento per conoscere chi investe nel bambù gigante. L’intervista di oggi ti permetterà di conoscere Marina Borgoglio, da Milano.
Marina è una commerciante nel settore tessile da oltre 30 anni, è titolare di un negozio nel milanese che si occupa di vendita e assistenza di macchine per cucire. Il suo amore per la natura e per le lunghe camminate nel verde bene si sposa con la filosofia di Alma Bamboo, prosegui nella lettura per scoprire quando e come è entrata a farne parte.

Come sei venuta a conoscenza di Alma Bamboo?

Tempo fa venne a  trovarmi in negozio un amico già socio di Alma Bamboo, durante una chiacchierata me ne parlò e, visto che la curiosità è femmina, volli subito approfondire l’argomento. Proprio in quei giorni si teneva una riunione Alma Bamboo a Milano, per cui non mi feci scappare l’occasione per scoprire meglio di cosa si trattasse.
Mi innamorai subito di questo grande progetto, mi furono date risposte a tutti i miei dubbi con gentilezza e competenza . Il giorno seguente, decisi di associarmi.

Quali elementi ti hanno convinto ad investire nel bamboo gigante?

Marina Borgoglio

Ho pensato subito che questa potesse essere una grande opportunità economica: il fatto poi di potermi garantire una rendita con un progetto green ed eco-sostenibile che porta dei benefici all’ambiente mi fa stare bene. Stiamo facendo qualcosa di buono per il mondo che lasceremo ai nostri figli.

Quali delle applicazioni del bamboo gigante ti hanno colpito di più?

Sono rimasta molto sorpresa dalle infinite potenzialità del bambù gigante. Quelle legate all’area food sono in assoluto quelle che mi hanno colpito maggiormente. Ho assaggiato vari prodotti realizzati con il germoglio di bambù e li trovo deliziosi.

Come risponderesti alla domanda: “Perchè il bambù gigante”?

Il bamboo gigante è un erba che garantisce una ricrescita continua, che ci permette di ottenere tutti gli anni un raccolto senza dover per forza ripiantare. Inoltre, pensando a un bambuseto provo un grande senso di benessere e tranquillità.
Mi piace pensare di fare parte di questa grande meraviglia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.