Dischetti lavabili: perchè conviene usarli?

Dischetti lavabili: perchè conviene usarli?

Vi siete mai chiesti quanto cotone usate ogni mese per struccarvi? Quanti dischetti utilizzate? Dove li buttate dopo averli utilizzati?

Dopo un’attenta analisi abbiamo capito che il dispendio di cotone è alto, causando così un forte danno all’ambiente.

Molto spesso, per la detersione del viso, si utilizzano oggetti monouso, come i dischetti di cotone oppure le salviette, per eliminare il make up. Purtroppo non sono riciclabili e sono molto inquinanti.

Per fortuna esiste un’alternativa totalmente green ed ecosostenibile per eliminare il trucco e detergere il viso senza inquinare:  i dischetti lavabili!

Erroneamente abbiamo sempre pensato che essendo un materiale naturale il cotone idrofilo fosse innocuo.

dischetti-lavabili

Dove gettare i dischetti monouso

Siamo sicuri che la maggior parte di voi sbagli nel gettare via i dischetti di cotone. Si pensa che essendo di cotone siano anche riciclabili e non inquinanti, e proprio per questo la scelta più immediata è quella di buttarli nell’umido.

È una scelta però sbagliata in quanto il cotone, per diventare idoneo all’uso medico e cosmetico, viene trattato con soluzioni alcaline e sottoposto a un processo di sbiancamento. Oltretutto, quando ne facciamo uso, imbeviamo i dischetti di sostanze chimiche poco naturali.

Proprio per questo non vanno gettati nell’organico e nemmeno nel wc, ma nell’indifferenziata, proprio come pannolini, assorbenti e tutto ciò che non può essere differenziato.

Come usare i dischetti lavabili

I dischetti lavabili sono come quelli monouso ma più spessi e resistenti, così da poter essere lavati e riutilizzati più volte.

In commercio si trovano diverse qualità di pad: in cotone, in bambù o in lino. Insomma, una scelta che soddisfa le esigenze di tutti i tipi di pelle, anche quelle più sensibili e delicate.

Quando si decide di iniziare a utilizzare i dischetti lavabili, spesso realizzati in microfibra o in bambù, si inizia a ridurre notevolmente l’impatto ambientale.

Usandoli da entrambi i lati ne basta uno al giorno, 7 a settimana. Dopo averli utilizzati si possono tranquillamente lavare in lavatrice.

Tenendo conto di un utilizzo medio di 2 dischetti al giorno, si fa presto a calcolare il risparmio di rifiuti nei mese e negli anni.

È una pratica che migliorerà sia la tua routine quotidiana che l’ambiente.

Dove acquistare i dischetti lavabili

È molto semplice reperirle, infatti anche in alcuni supermercati si possono trovare facilmente.

In alternativa si possono acquistare su diversi siti.

Amazon e HelloBody sono tra questi.