Chi investe nel bambù gigante: l’intervista al socio

Chi investe nel bambù gigante: l’intervista al socio

La video intervista a Daniele Di Meo

Torna l’appuntamento con chi investe nel bambù gigante. Questo mese abbiamo il piacere di presentarvi l’ispettore Daniele Di Meo, socio di Alma Bamboo.  Prosegui nella lettura o guarda la video intervista per saperne di più sul perché ha deciso di investire nel bambù gigante!

Ispettore Di Meo, quando ha conosciuto Alma Bamboo?

Con Alma Bamboo posso dire che siamo amici di vecchia data. Ormai per me è una grande famiglia che seguo in tutto e per tutto: in ogni evento, in ogni progetto e in ogni progettualità. È un piacere stare e collaborare con il gruppo Alma Bamboo, sia a livello umano, sia dal punto di vista della retribuzione economica che ogni progetto porta.

Che cos’è che ha fatto scattare in lei la voglia di investire nel progetto Alma Bamboo?

Investire nel bambù, oltre a essere un progetto etico e remunerativo, ha il pregio di sostenere la salvaguardia dell’ambiente. In giro si trovano tanti progetti di investimento, ma quello di Alma Bamboo nasce dallo scopo preciso di salvaguardare il territorio. Basti pensare che un ettaro di bambù salva venti ettari di foresta.

Consiglierebbe a chiunque di investire in questo progetto?

Senza’altro!

Scopri perché sempre più persone hanno deciso di investire nella graminacea dalle oltre 1500 applicazioni commerciali: leggi anche Perché il bambù gigante.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.