Kyoto: la magia della foresta di bambù

Kyoto: la magia della foresta di bambù

L’incredibile foresta di bambù di Arashiyama

Hai mai sentito parlare della foresta di bambù che si trova a pochi chilometri da Kyoto, per la precisione a Sagano, nella regione montuosa di Arashiyama? Un luogo magico, che attira fotografici, poeti e viaggiatori da tutto il mondo, fatto di lunghi sentieri dove passeggiare in solitaria, o farsi trasportare su un risciò. Per saperne di più, continua a leggere e immergiti nelle meraviglie della natura insieme a noi!

La foresta di bambù di Arashiyama: una meta da non perdere

Immagina l’atmosfera di una passeggiata rilassante e romantica, resa ancora più magica dal suono che il vento provoca passando attraverso le canne, in uno dei luoghi più conosciuti di Kyoto, insieme al Santuario di Fushimi Inari-taisha e al tempio buddista di Kinkaku-ji. Questa suggestiva foresta di bambù richiama ogni anno turisti da tutto il mondo attratti dall’ambiente suggestivo. Tutti cercano di immortalare la luce del sole che filtra tra le canne emanando raggi e scintillii tutt’intorno. Anche se le foto non potranno mai restituire l’emozione avvolgente e sonora che si prova nel percorrere questo cammino spirituale nella natura.

Il suono della foresta di bambù

foresta di bambù

bambù altissimi incorniciano il sentiero e le scale fatte in pietra e ondeggiano al ritmo del vento. Se c’è sufficiente silenzio si può ascoltare il fruscio leggero delle cime che sembrano sussurrare. Attraverso il suono degli alberi della foresta di bambù prende forma una musica straordinaria, tanto da essere stata indicata dal Governo come uno dei “Cento suoni del Giappone da preservare”. E il bosco è stato inserito dal Ministero dell’Ambiente tra le 100 migliori postazioni fonetiche del Paese: un’iniziativa volta a diffondere il piacere dell’ascolto meditativo. La colonna sonora perfetta per un luogo splendido e rigenerante in cui, specie la mattina, la luce che filtra ha qualcosa di irreale.

Come raggiungere la foresta di bambù

Se stai pianificando un viaggio a Kyoto, puoi raggiungere la foresta di bambù attraverso tre linee ferroviarie. La più comoda è la Hankyu, che parte dal centro città e oltrepassa il fiume attraversando il ponte Togetsukyo. Durante il tragitto puoi ammirare anche il fantastico paesaggio del quartiere Arashiyama. Se ti addentri oltre la foresta puoi raggiungere a piedi la zona di Okusaga, luogo caro ai grandi poeti che vi si recavano per dedicarsi a una vita eremitica. Una passeggiata abbastanza lunga, ma le cui emozioni ti rimarranno impresse per sempre!

Se il mondo del bambù ti incuriosisce, scopri perché investire nel bambù è una scelta vincente: leggi Perchè il bambù gigante.

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.