Gli agricoltori di Alma Bamboo

Gli agricoltori di Alma Bamboo

Iniziamo a conoscere attraverso brevi interviste i nostri agricoltori: una risorsa preziosa

Iniziamo oggi a conoscere un altro elemento fondamentale che va a comporre il “nostro puzzle”: gli agircoltori di Alma Bamboo.
Riportiamo qui di seguito la nostra chiacchierata con Gioele Godano, giovanissimo agricoltore (21 anni) proprietario di un’azienda agricola a Fossano, in provincia di Cuneo. Prosegui per leggere l’intervista

 

Gioele, come sei venuto a conoscenza di Alma Bamboo?

 

Sono sempre stato curioso, e particolarmente attratto dalle novità applicabili nel mondo dell’ agricoltura. Per questo ho iniziato a documentarmi sul bambù, fino a quando un conoscente  mi ha proposto una chiacchierata con un agente di Alma Bamboo.

 

Quali elementi ti hanno convinto ad avviare una tua coltivazione di Bambù gigante?

 

Mi ha colpito l’impatto ambientale del bambù: in un momento in cui il nostro pianeta sta soffrendo sono felice di poter dare in qualche modo il mio contributo, senza sottovalutare un aspetto economico interessante.

 

Quando hai iniziato a piantumare bambù e che dimensioni ha il tuo bambuseto?

 

Ho piantumato bambù gigante alla fine del 2016, sono quindi al secondo anno. Attualmente il mio bambuseto misura 2 ettari.

 

Come risponderesti alla domanda: “Perchè il bambù gigante”?

 

Perché è un business vantaggioso e allo stesso tempo ecosostenibile. Una coltivazione innovativa e un investimento che mi sentirei di consigliare davvero a tutti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.